Maestra Tecla e il mio giardino

Potrei paragonare il mio rapporto di affetto, confidenza e docilità con la Prima Maestra a un giardino variopinto con tanti fiori di diversa grandezza e bellezza. Negli anni della formazione (1949-1956) potrei notare tanti fiorellini, ossia incontri con un semplice saluto e sorriso, oppure le sue brevi conferenze al gruppo. Ma ricordo come un bel fiore il 6 febbraio 1957. Ero in partenza per l’Australia e andai a salutare Maestra Tecla degente ad Albano. …