Raccogliere la santa eredità che vi ha lasciata, ricordando che avrete altre Prime Maestre, ma una sola Madre, perché è proprio Madre colei che ha dato la vita spirituale e la vocazione…
Beato Giacomo Alberionefondatore della Famiglia Paolina
Testimonianza del Beato Giacomo Alberione

Il governo deve continuare…

In occasione del Capitolo elettivo, celebrato subito dopo la sua morte, Don Alberione diceva: “Il governo deve continuare, ma applicandosi sempre di più alle particolarità, perché la Prima Maestra  aveva  delle  facoltà  speciali,  inoltre  aveva anche una visione molto ampia di tutto, mentre ora si arriva a un governo...

Ho pregato per tutte…

E in occasione del cinquantesimo anniversario di ordinazione sacerdotale (1957) ringraziando le Figlie di San Paolo per gli auguri, affermava: “Ho pregato per tutte; so che ovunque si segue la Prima Maestra e questo è tutto. E’ infatti la via della santificazione e dell’apostolato. Poi? tutti ci raccoglieremo in paradiso....

Madre delle Figlie di San Paolo e di tutta la Famiglia Paolina

Ariccia, 5 aprile 1964 “Ella ha lasciato molti esempi; tra gli altri anche questo: ha sempre aiutato con cuore largo le Istituzioni delle Pie Discepole, delle Pastorelle, delle Apostoline. A queste ha preparato con le sue mani, nei più minuti particolari, l’abito; facendo e rifacendo finché lo...

Bisogna che la novena alla festa di Santa Tecla…

“Bisogna che la novena alla festa di Santa Tecla sia fatta con tutto il nostro essere: pensieri retti, umili; sentimenti retti, umili; apostolato retto, umile; relazione vicendevole retta, umile. L’umiltà sarà la sorgente sempre viva della grazia per voi e per l’Istituto. La Prima Maestra vi dà in questo un...

Un programma di vita

“Oggi la festa liturgica di santa Tecla. In questo giorno la Chiesa ci invita alla gioia: santa Tecla che è celebrata come la prima martire fra le donne, la prima martire del cristianesimo. Primo martire, come uomo, santo Stefano. Ci invita alla gioia sì, particolarmente perché il suo nome è...

Meditazione di Don Giacomo Alberione alla comunità di Roma

Roma, 7 febbraio 1964 Ricordiamo le parole della Sacra Scrittura: «La mano del Signore sopra di me» (Is 61, 1). Così poté dire la Prima Maestra Tecla. Il Signore creando l’anima di lei la predestinò a santità e ad accompagnare molte anime nella via della santità, e la fornì...