Il governo deve continuare…

In occasione del Capitolo elettivo, celebrato subito dopo la sua morte, Don Alberione diceva:

“Il governo deve continuare, ma applicandosi sempre di più alle particolarità, perché la Prima Maestra  aveva  delle  facoltà  speciali,  inoltre  aveva anche una visione molto ampia di tutto, mentre ora si arriva a un governo normale. Quello era un governo straordinariamente illuminato, perché per l’Istituto vi è stata una luce particolare, tuttavia adesso ci sono anche delle distinzioni da fare: ella poteva assumere tutto in se stessa, ma ora bisogna che ognuna prenda la sua parte nel governo (…). Assicurare che l’Istituto cammini con il governo come l’ha guidato con la sua attività la Prima Maestra. Però pensare che chi succede non ha più tutte le grazie che aveva lei, perché essa era anche madre, le altre che succedono non lo sono…”.

Meditazione degli Esercizi spirituali per il II Capitolo generale “straordinario” (1964). Trascrizione dalla registrazione.