Chi è stata per me

La Prima Maestra Tecla è stata per me, per noi, per tutta la Famiglia Paolina, una Madre. Era una donna grande, umana, umile, semplice, di molta fede. Una santa! I suoi occhi rivelavano la luce di Dio, il suo sguardo penetrava e – direi – scrutava i nostri cuori. Ero aspirante, appena entrata, nel maggio 1955. Scendevo le scale della casa San Giuseppe ad Alba e ho visto la Prima Maestra che saliva. …